semipermanente unghie

Smalto semipermanente unghie: che cos’è e come funziona in 6 step.

Lo smalto semipermanente è tra le mode più in voga degli ultimi anni ed è un’alternativa validissima al gel unghie, ma anche allo smalto classico, ideale per chi vuole avere unghie curate e lucide per un lungo periodo. 

Uno smalto a lunga durata che si applica come i normali smalti ma che contiene polimeri fotoindurenti, cioè sostanze che induriscono attraverso la luce, il semipermanente ha rivoluzionato la manicure rendendola impeccabile per almeno 3 settimane. 

Smalto semipermanente unghie: perché sceglierlo

Molte donne scelgono di fare la manicure e applicare lo smalto semipermanente per il vantaggio di avere unghie perfette per un periodo lungo (solitamente tre settimane, ma c’è chi arriva a un mese). Questo è indiscutibilmente il vantaggio più evidente, ma ci sono anche altri motivi interessanti che spingono le donne ad optare per lo smalto semipermanente, il costo, ad esempio, è uno di questi e si aggira tra i 20 e i 30 euro a seduta, meno costoso del gel unghie.

Le unghie con lo smalto semipermanente sono resistenti e anche chi fa lavori manuali può avere una manicure perfetta senza il rischio di sbeccare le unghie. 

Smalto semipermanente unghie mango style
Smalto semipermanente unghie mango style

Un altro vantaggio consiste nella semplicità con cui si toglie lo smalto semipermanente: basta limare la parte fino allo strato ungueale e lasciare in ammollo le unghie in un solvente specifico per 5 minuti e il gioco è fatto.

Inoltre lo smalto semipermanente può essere applicato a casa: basta acquistare il kit completo di lampada UV, base e top e con un po’ di pratica la manicure sarà perfetta come se fosse stata fatta dall’estetista, in più il risparmio è assicurato.

Smalto semipermanente: gli step da seguire

Ecco le fasi dell’applicazione dello smalto semipermanente.

Primo step. 

Innanzitutto bisogna dare alle unghie la forma desiderata, utilizzando una lima della grana 180, in seguito bisogna opacizzare il letto ungueale con il buffer. La superficie deve essere completamente opaca soprattutto nella zona delle cuticole (più soggetta a sollevamenti). Rimuovere la polvere di limatura con un pennello o uno spazzolino.

Secondo step.

Pulire la superficie dell’unghia con un cotone imbevuto di Cleaner. Applicare un deidratante per unghie e lasciare evaporare per qualche secondo. Dopodiché, applicare il Primer senza toccare le cuticole.

Terzo step.

Applicare uno strato sottile di base e polimezzare con la lampada UV o LED.

Quarto step.

 Applicare un primo strato sottile del colore desiderato. Polimerizzare in lampada LED o UV. Riapplicare un secondo strato di smalto per intensificarlo. Polimerizzare in lampada LED o UV. 

Quinto step.

Applicare il top sigillante.  Dopo aver polimerizzato attendere circa 30 sec. per far raffreddare l’unghia e rimuovere lo strato di dispersione con un cotone imbevuto di liquido per rimuovere ogni residuo di sporco e per sgrassare.

Sesto step.

Infine applicare l’olio per cuticole per idratarle e mantenere la pelle morbida. Utilizzare l’olio tra una seduta e l’altra. 

Che ci si affidi a un professionista del settore o che si preferisca il faidate, questi sono gli step da seguire per avere una manicure perfetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SPEDIZIONE in 48 - 120 ore

In tutta Italia, gratuita per ordini sopra i 59€

PAGAMENTO ALLA CONSEGNA

Con supplemento di 4,90€

PAGAMENTI SICURI

Con PayPal e con carte di debito o credito

ASSISTENZA DEDICATA

Carrello
Torna su