gel unghie emmi nail italia

Gel unghie: che cos’è e come si utilizza

Unghie curatissime, lucide, colorate e soprattutto durature. La lima e il vecchio caro smalto sono quasi diventati inutili, sicuramente meno utilizzati, grazie alle tecniche di ricostruzione con il gel unghie.

Tra le più in voga, la ricostruzione in gel per le unghie è una tecnica artificiale praticata nei centri estetici o fai da te che consente di ottenere unghie perfette nel lungo periodo. 

Sono moltissime le donne, ma anche alcuni uomini, che scelgono di affidarsi ai nail artist professionisti per sfoggiare unghie lucide e colorate.

Gel unghie: chi può farla?

La ricostruzione in gel per le unghie è adatta a tutti, tranne ovviamente per chi è allergico alle sostanze che vengono utilizzate. 

Ma quali sono i motivi che spingono a scegliere la ricostruzione in gel per le unghie?

  • in primis il desiderio di avere unghie sempre in ordine e belle da vedere
  • il desiderio di avere unghie più forti e resistenti
  • l’onicofagia, il disturbo compulsivo di chi rosicchia le unghie fino a rovinarle, provocando infezioni e inestetismi

Che sia per uno o per un altro motivo, il risultato non cambia: il look delle mani e delle unghie, grazie alla ricostruzione in gel, sarà perfetto.

Gel unghie: le fasi della tecnica ricostruttiva

La tecnica di ricostruzione delle unghie attraverso il gel consta di diverse fasi che possono essere praticate dai professionisti o a casa. Vediamo passo a passo quali sono tutti gli step della ricostruzione in gel. 

Prima fase: la preparazione delle unghie

La prima fase della ricostruzione in gel per unghie si pratica in due momenti: la rimozione dei residui di smalto o gel e l’utilizzo della lima di preparazione che rende ruvide e opache le unghie naturali. Questo primo step è fondamentale affinché l’unghia venga pulita, disinfettata e preparata alla fase successiva.

Seconda fase: la ricostruzione

Il secondo step è quello di ricostruzione vera e propria: le unghie, preparate nello step precedente, in questa fase, vengono modellate. A questo punto si decide se applicare le tip o le cartine per la ricostruzione delle unghie in gel.

  • Le tip sono unghie finte che, con una colla specifica, vengono applicate sull’unghia naturale. Si preferisce il loro utilizzo se si desidera un allungamento dell’unghia. Infine in questa fase con il cutter per tip, si accorciano fino ad ottenere la lunghezza desiderata.
  • Le cartine sono utilizzate invece se si desidera allungare solo alcune unghie o nel caso di unghie rotte per portarle tutte alla stessa altezza. Le cartine sono dotate di adesivo per cui non serve la colla.

In entrambi i casi l’unghia ottenuta va modellata e limata secondo le preferenze.

Terza fase: applicazione del gel

In questa fase viene steso il gel: innanzitutto si applica il gel base e successivamente quello colorato, con le eventuali decorazioni che vanno applicate sempre con una punta di gel base; alla fine, si  applica lo strato di gel sigillante e si passa il lucidante. Ad ogni applicazione, il gel va polimerizzato con la lampada a led.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SPEDIZIONE in 48 - 120 ore

In tutta Italia, gratuita per ordini sopra i 59€

PAGAMENTO ALLA CONSEGNA

Con supplemento di 4,90€

PAGAMENTI SICURI

Con PayPal e con carte di debito o credito

ASSISTENZA DEDICATA

Carrello
Torna su